Torino: falso allarme bomba su volo in partenza per Catania, due ore di ritardo

Torino, 20 apr. - (Adnkronos) - ''C'e' una bomba sull'aereo'' ma non era vero. L'allarme all'aeroporto di Torino Caselle e' scattato durante il check in per il volo Windjet delle 15,15 in partenza per Catania. Un passeggero si e' avvicinato a una addetta al check in e le ha detto che a bordo dell'Airbus 320 era stato imbarcato un bagaglio contenente una bomba. Il comandante e' stato avvertito e sono subito partite le procedure di bonifica del velivolo mentre l'uomo che aveva dato l'allarme veniva interrogato dagli agenti della Polaria.

Dopo un'ora e' arrivato in aeroporto il padre dell'uomo che ha spiegato che il figlio ha dei problemi e non e' nuovo a questi gesti. Terminati i controlli sull'aeromobile, che non hanno dato esito, il passeggero e' stato denunciato per procurato allarme. Gli altri passeggeri, che hanno atteso in aeroporto il via libera, sono poi partiti per Catania alle 17,32 con oltre due ore di ritardo.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno