Torino: il turista medio ha tra i 36 e i 65 anni e si ferma 3 notti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Torino, 14 lug. (askanews) - Dall'Osservatorio turistico di Turismo Torino e Provincia, attraverso oltre 800 interviste, è emerso che il turista che ha soggiornato a Torino nei primi 6 mesi del 2022 ha un'età compresa tra i 36 e 65 anni (70%), con un livello di istruzione medio-alto (laureato - diplomato 84%), i cui interessi sono principalmente focalizzati sulle mostre e l'enogastronomia. La motivazione principale che li ha spinti a venire è il soggiorno turistico/la visita della città (84%).

Internet è il canale prediletto per la prenotazione del soggiorno (51%). A livello di durata media di permanenza, il 60% ha dichiarato di fermarsi 3 notti o più, soggiornando principalmente in hotel 3 stelle (37%), affitto turistico (21%) e in hotel 4-5 stelle (16%). Per ciò che riguarda la provenienza, risultano principalmente turisti italiani che arrivano da Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Toscana. Gli stranieri provengono in modo particolare dalla Francia.

Da gennaio a giugno 2022 vi sono stati 34.000 passaggi presso l'Ufficio del Turismo di Piazza Castello, trend in linea con il 2019 e le Torino-Piemonte Card vendute nei primi 6 mesi dell'anno si attestano a 23.440 con un incremento del 7% rispetto al 2019. Ottimi i risultati anche per il canale Instagram dell'ATL: +96% dei follower rispetto al 2019.

Oggi in occasione del Consiglio di Amministrazione dell'Atl (Agenzia turistica locale) Turismo Torino e Provincia sono state presentate le azioni e attività svolta dall'ATL nel primo semestre dell'anno in corso registrando risultati più che soddisfacenti. "Prosegue puntuale il piano di attività ordinarie cosi come strategiche, con profonda attenzione all'equilibrio di bilancio", ha sottolineato Maurizio Vitale, presidente di Turismo Torino e Provincia.

Tra le attività nelle quali l'Atl è stata maggiormente coinvolta c'è Il finanziamento del progetto "Via Francigena per tutti" da parte del Ministero per la disabilità e progetto "La Via Francigena in valle di Susa" del bando In Luce di Compagnia di San Paolo; in fase di definizione il progetto per il bando Alpine Space e i bandi Unesco: Residenze Reali, Torino Città Creativa Unesco e Ivrea città industriale del XX secolo. L'attività di educational per la promozione della destinazione "Torino e provincia" con tour operator e media sia nazionali che internazionali. Lo sviluppo di nuovi prodotti/servizi per la fruizione e promozione turistica della destinazione come "Mangia, Bevi... Pedala in alta Val Susa" e il "Bike Bus" per spostarsi su due ruote in alta Val Susa e Chisone.

Infine, la promozione congressuale della città ha portato all'acquisizione del 29° Congresso della European Association for Cancer Research (12/15 giugno 2023), il 41°Congresso internazionale EuroHeat & Power (22/24 maggio 2023), il 108° Congresso mondiale di Esperanto (29 luglio / 5 agosto 2023).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli