Torino-Juventus 0-1, de Ligt decide il derby della Mole

Altra vittoria sofferta per la Juventus, che batte per 1-0 il Torino nel derby della Mole e risponde al successo dell'Inter riprendendosi la prima posizione in classifica. Decisivo il gol di de Ligt nella ripresa, che vale 3 punti pesanti per la squadra di Sarri. Sesta gara senza vincere per Mazzarri e i suoi che non riescono a rialzare più la testa.

Passano 11 minuti e arriva il primo grande episodio del match: de Ligt tocca di braccio dopo un colpo di testa di Belotti da corner, tante le proteste granata, ma né in campo né al Var viene segnalato il fallo. Episodio che resta molto dubbio, fatto sta che si continua a giocare. La Juve prova a scuotersi con Ronaldo poco più tardi, bello il colpo di testa ma poco preciso verso la porta di Sirigu, così come il suo destro al 28' terminato alto sopra la traversa. Il Toro torna a farsi vedere in avanti al 36' con Meite, che spreca un'ottima chance dopo la splendida giocata di Belotti lungo la corsia di destra, prima dell'intervallo invece molto pericolosi gli ospiti con de Ligt, respinto da un buon Sirigu dopo il tiro cross di Ronaldo. Al riposo si resta sullo 0-0.

Nella ripresa la gara resta equilibrata e si riaccende al 57', quando Ronaldo cerca l'angolino in diagonale ma Sirigu gli dice di no distendendosi sulla destra e salvando i suoi. Portiere granata protagonista anche più tardi sul sinistro al volo di Higuain, deviato in corner con un gran riflesso. Dall'angolo successivo però, il 'pipita' offre a de Ligt la palla dell'1-0 e l'olandese non perdona portando la Juve avanti. Ansaldi risponde ma trova pronto Szczesny, mentre dall'altra parte, nel finale, Sirigu salva il raddoppio bianconero sul tiro di Ramsey. Nel finale gli assalti granata porterebbero al pari di Bremer, annullato però giustamente per una posizione chiaramente irregolare. Vince così la Juve, che si riporta a +1 sull'Inter.