Torino, oltre 3,5 mln per progetti dedicati alla disabilità

(Adnkronos) - Via libera dalla Giunta comunale torinese alla convenzione con il ministro del Lavoro per l’avvio di 5 progetti, articolati in 10 piani operativi, rivolti alle persone con disabilità che fanno parte del Pnrr sociale di cui è la Città è titolare. I progetti accoglieranno 60 persone con disabilità attraverso percorsi individualizzati, di abilitazione, autonomia e formazione-lavoro, riqualificando, al tempo stesso, spazi comunali e del privato sociale. Gli interventi, che si concluderanno entro marzo 2026, hanno ottenuto un finanziamento Pnrr di oltre 3,5 mln di euro, ai quali si aggiungono 546mila euro di risorse comunali necessarie per riqualificare immobili comunali particolarmente degradati.

Nell’ambito del Pnrr sociale, la Città ha candidato 19 progettualità rivolte, oltre che alla disabilità, a persone anziane, minori e in condizioni di marginalità e fragilità, con un finanziamento potenziale di oltre 15 milioni di euro nel prossimo triennio. Tutti gli interventi sono stati ideati dalla Città di. oncerto con il Terzo settore attraverso un’ampia procedura partecipativa, che ha coinvolto circa 150 enti del privato sociale, organizzazioni sindacali, Asl Città di Torino, Universita’, Politecnico e rappresentanze di secondo livello.

"Con questi progetti - commentano l’assessore comunale al Welfare, Jacopo Rosatelli e la vicesindaca Michela Favaro - si ottiene un doppio risultato: da un lato sostenere le persone con disabilità e le loro famiglie, e dall'altro riqualificare edifici pubblici oggi degradati, a beneficio del territorio e della comunità".