Torino, perseguitava i vicini con molestie e minacce: arrestato

Prs
·1 minuto per la lettura

Torino, 27 lug. (askanews) - Molestava e minacciava i vicini di casa, ad una di loro ha persino lanciato oggetti. Si tratta di un uomo di 39 anni che stato arrestato dalla Polizia a Torino nel quartiere Vanchiglietta. Da quando si era trasferito nel condominio, pochi mesi prima, l'uomo era diventato l'incubo dei vicini di casa, che pur di non subire le sue angherie e di non vederlo evitavano di uscire in alcune ore o di mandare i bambini a giocare in cortile. Dopo le ultime minacce, i condomini hanno chiamato la polizia, che lo ha trovato nel suo appartamento, in stato di alterazione psicofisica. Anche in presenza degli agenti l'uomo ha continuato a minacciare i vcini di casa dal balcone. Gravato da diversi precedenti di polizia, il 39enne stato arrestato per atti persecutori e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.