Torino, quando i Vf rimossero auto che intralciava corteo di Elisabetta durante visita del 1961

(Adnkronos) - Anche i vigili del fuoco di Torino contribuirono al successo della visita della Regina Elisabetta nel capoluogo piemontese, il 9 maggio 1961, quando la sovrana inglese nel centenario dell’Unita’ d’Italia, aveva visitato con il consorte Filippo di Edimburgo, l’esposizione internazionale del lavoro, accolta dall’avvocato Giovanni Agnelli. Nell’archivio storico del Comando di Torino sono conservate le relazioni di intervento di quel periodo e proprio in quel giorno i vigili del fuoco torinesi andarono a rimuovere una vettura che avrebbe intralciato il corteo reale.

In particolare, si legge nel documento, che a seguito di una chiamata delle 13.29 fatta dai vigili urbani, i vigili del fuoco giunsero sul luogo, in piazza Castello, un paio di minuti dopo perché "un’autovettura era stata lasciata a parcheggiare in un punto dove l’autorità aveva predisposto il blocco stradale per il passaggio corteo di S.M. la Regina d’Inghilterra". Il verbale prosegue segnalando che la vettura "veniva rimossa e portata in un altro parcheggio sul lato della piazza verso via Roma"

L’intervento si concluse in una decina di minuti e alle 13.45 i vigili del fuoco avevano già fatto ritorno in caserma.