Torino, ragazza di 15 anni maltrattata da coetanee per strada

bullismo
bullismo

Una 15enne di origini marocchine sarebbe stata vittima di bullismo a Pinerolo, in provincia di Torino. Sembra che la ragazzina sia stata aggredita da tre coetanee che l’hanno colpita prima con una pallonata in faccia e poi con calci e pugni in mezzo alla strada. L’aggressione sarebbe avvenuta a poca distanza dalla scuola frequentata dalla vittima, mentre quest’ultima stava aspettando l’autobus. Infine le giovanissime aguzzine avrebbero strappato le unghie finte della 15enne danneggiando anche quelle vere. A filmare l’aggressione è stata una ragazza che ha fatto vedere il video a dei docenti.

Bullismo a Pinerolo: il filmato farà parte degli atti dell’indagine

Come informa FanPage il filmato farà parte degli atti di indagine per bullismo, inviata intanto dalla procura dei minori. La ragazzina e i suoi famigliari hanno infatti sporto denuncia ai carabinieri di Pinerolo. La scuola, nel frattempo, ha preso dei provvedimenti nei confronti delle tre presunti autrici dell’aggressione.

La 15enne è stata di nuovo minacciata

La denuncia e i provvedimenti da parte della scuola non sono tuttavia bastati. La vittima è stata infatti qualche giorno dopo presa di nuovo di mira dalle bulle con tanto di minacce. Di conseguenza la prima denuncia è stata caratterizzata da altre due integrazioni.