Torino, Ricca (Lega): giustissima cittadinanza onoraria a Segre

Prs

Torino, 14 nov. (askanews) - "Giustissimo dare cittadinanza onoraria alla senatrice Segre. Ci auguriamo che questo gesto elimini le tante ambiguità contro il popolo ebraico e il popolo israeliano presenti a Torino e fomentate da aree politiche insospettabili". Così il capogruppo della Lega in Consiglio comunale di Torino, Fabrizio Ricca, sulla mozione del Pd torinese che chiede la cittadinanza onoraria per Liliana Segre.

"Siamo più che favorevoli al fatto che la senatrice Liliana Segre venga proposta come cittadina onoraria di Torino. È un gesto doveroso. Mi auguro che questa iniziativa serva a fare chiarezza e a dissipare definitivamente le tante ambiguità portate avanti da ambienti politici insospettabili e personaggi provenienti da contesti diversi, che ogni giorno attaccano il popolo ebraico e il popolo israeliano", ha spiegato Ricca.

"Quante volte abbiamo dovuto commentare e condannare esternazioni di esponenti di sinistra che predicavano contro Israele e contro i diritti degli israeliani? Troppe. Quante volte la doverosa commemorazione delle sofferenze che il popolo ebraico ha dovuto soffrire in passato non è stata seguita da un'attenta doverosa condanna delle sofferenze che il popolo ebraico che vive in Israele deve subire oggi, accerchiato da un terrorismo internazionale che vuole vedere questo Paese democratico sparire dalle cartine geografiche? Spesso, anzi, questa violenza ha trovato una legittimazione culturale a sinistra. Noi vogliamo che tutto ciò abbia fine e che la solidarietà sia una costante, anche quando i missili piombando dal cielo sulle case degli israeliani", ha concluso l'esponente della Lega.