Torino, riceve cartella Equitalia e si butta nel fiume Po, salvo

Torino, 8 mag. (LaPresse) - Ha tentato il suicidio buttandosi nel fiume Po a Torino dopo aver ricevuto una cartella esattoriale di Equitalia. E' successo questa mattina, all'altezza dei Murazzi. Protagonista un 60enne che è stato trovato dai sanitari del 118 aggrappato a un'ansa del fiume, dopo che un passante aveva dato l'allarme. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Gradenigo in stato di ipotermia. Ha raccontato ai medici di avere dei problemi col fisco e di essersi buttato nel fiume.

Ricerca

Le notizie del giorno