Torino, Rosso (Fdi): farò esposto a Corte Conti su Cavallerizza

Prs

Torino, 30 ott. (askanews) - Roberto Rosso, capogruppo di Fratelli d'Italia in Comune a Torino, sta preparando un esposto alla Corte dei Conti sul complesso della Cavallerizza di Torino.

"La questione Cavallerizza ha raggiunto ormai un tale livello di spregio delle regole e di palese favoritismo nei confronti di alcuni privati, che non solo presentero' un'interrogazione urgente al sindaco Chiara Appendino, ma sto preparando un esposto alla Corte dei Conti perche' verifichi che lo stato di abbandono di un bene pubblico di tale valore, lasciato in mano di persone non meglio identificate che lo hanno di fatto occupato con la forza, non costituisca un danno erariale per le case del Comune", ha spiegato Rosso, ricordando che parte della struttura recentemente ha rpeso fuoco. "Danni su danni. Ora lo Stato, sempre con fondi pubblici, spendera' 5 milioni di euro per riparare ai danni verificatisi durante l'occupazione e magari per avviare il recupero", ha aggiunto.

"Ma Appendino ha gia' deciso che una volta ristrutturata la struttura, la regalera' di nuovo a questi signori che, ripeto, sono solo dei privati cittadini che non rappresentano niente e nessuno, che non hanno pagato nulla, che non hanno partecipato a un bando e che occupano illegalmente una struttura pubblica", ha attaccato Rosso, il cui auspicio è "che i magistrati contabili si interessino della vicenda, davvero non irrilevante".

"Il paradosso e' che chi occupa e incendia, invece che essere punito, viene premiato con la riconsegna della Cavallerizza persino ristrutturata a spese di tutti noi", ha concluso.