Torino sceglie l'elettrico, da Iren altri 3 punti ricarica gratuiti

Redazione
·2 minuto per la lettura

TORINO (ITALPRESS) - Sono stati installati ulteriori 3 punti di ricarica elettrica su suolo pubblico da parte di Iren Mercato, società del Gruppo Iren. Si trovano in via Cavalli 33, via Plana 7 e via Nichelino/corso Unione sovietica 403. Questi si vanno ad aggiungere alla prima infrastruttura pubblica per la ricarica di mezzi elettrici installata la scorsa primavera in Lungo Dora Siena nei pressi del Campus Universitario Luigi Einaudi. Su queste prime quattro infrastrutture, in via promozionale, Iren fornirà al momento il servizio di ricarica gratuito. Nel frattempo altre tre colonnine di ricarica IrenGO sono in fase di collaudo, e quindi saranno disponibili al pubblico già nelle prossime settimane; inoltre sono partiti ulteriori tre cantieri per il posizionamento di altrettante stazioni. Prima dell'inverno saranno quindi dieci le colonnine di ricarica IrenGO disponibili su suolo pubblico a Torino, la prima tranche delle 35 previste a piano. A queste si aggiungeranno le altre 148 stazioni di ricarica previste a seguito dell'accordo sottoscritto da Iren Mercato con l'operatore Be Charge. Nove di queste sono già in fase avanzata di installazione e attivazione. Oltre che su suolo pubblico, le colonnine di ricarica IrenGO sono da tempo presenti in numero di tre nei parcheggi Aci di Torino, quattro nei parcheggi dell'area fieristica Lingotto e altre quattro a servizio dei clienti di alcuni hotel cittadini. Il Gruppo Iren, come previsto da piano industriale, sta inoltre procedendo celermente all'installazione di colonnine di ricarica all'interno delle proprie sedi aziendali al servizio dei mezzi elettrici presenti nella flotta. Nella sola area torinese ne sono già operative quasi 350. "La diffusione della mobilità elettrica cittadina, con le conseguenti positive ricadute ambientali che essa genera - ha dichiarato il presidente di Iren Renato Boero - deve essere sostenuta da una efficiente rete di punti di ricarica elettrica. Il Gruppo Iren, in maniera diretta o attraverso accordi con primari operatori del settore, si sta adoperando per accelerare il più possibile questo processo che costituisce uno dei punti primari del piano industriale al 2025 e un elemento fondante della nuova strategia di multicircle economy avviata da Iren".

(ITALPRESS).

jp/fil/red