Torino, scritta choc su pianerottolo: "Crepa sporca ebrea"

webinfo@adnkronos.com

Dopo le scritte antisemite comparse la scorsa settimana a Mondovì sulla porta della casa dove vive il figlio di una staffetta partigiana e deportata politica, un nuovo episodio di antisemitismo si è registrato oggi a Torino. Una signora ultra settantenne, con mamma di origine ebraica, si è recata in Questura per denunciare che questa mattina sul suo pianerottolo all’interno del palazzo in cui abita, nel quartiere Borgo Po è comparsa una scritta 'Crepa sporca ebrea'. Sull’episodio indaga la Digos.