Torino, sequestrati oltre 500mila prodotti per telefonia falsi ‘Made in Italy’

(Adnkronos) - Oltre 500.000 articoli ed accessori di telefonia falsi ‘Made in Italy’, prodotti e importati dalla Cina, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torino che ha denunciato un imprenditore italiano per frode in commercio e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. La merce, se immessa in commercio, avrebbe fruttato un guadagno di circa 5 milioni di euro.

Le indagini, avviate dopo che i finanzieri hanno notato sugli scaffali di alcuni negozi del torinese, accessori di telefonia reclamizzati come prodotti di origine italiana ma interamente realizzati in Asia hanno consentito di individuare in Lombardia il deposito da cui la merce proveniva e dove sono stati rinvenuti carica batterie, vetri protettivi per cellulare, auricolari, custodie pronti per essere posti in vendita con il sigillo nazionale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli