Torino, si barrica in casa e lancia mobili in strada: arrestato

Prs

Torino, 29 gen. (askanews) - Un uomo di 42 an, con precedenti e disturbi peichiatrici, è stato arrestato questa notte dai carabinieri, perché intorno alle quattro del mattino dava in escandescenza, lanciando i mobili della sua abitazione dal balcone. È successo a Torino in via Baltimora. A dare l'allarme vicini di casa dell'uomo.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il 118. I carabinieri, appostatisi sul balcone del vicino, hanno tentato  di convincere l'uomo ad arrendersi, ma questi ha continuato a gridare e a gettare mobili in strada e contro i carabinieri, contro cui è diventato sempre piu' aggressivo. Un carabiniere lo ha allora distratto mentre un collega gli ha sparato con la pistola taser al fianco destro. Con l'ausilio dei vigili del fuoco i carabinieri sono riusciti ad accedere al balcone e a immobilizzarlo.

In casa i carabinieri hanno trovato due serre contenenti varie piante di marijuana. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Molinette e arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e produzione di sostanze stupefacenti. Un'auto parcheggiata sotto l'abitazione dell'uomo è stata danneggiata dal lancio degli oggetti.