Torino, tensioni a corteo primo maggio: 46 denunce

Prs

Torino, 1 ago. (askanews) - Dovranno rispondere delle accuse di resistenza aggravata a pubblico ufficiale, violenza privata e possesso di strumenti atti all'offesa. Si tratta di 46 militanti del Centro sociale Askatasuna e dell'ex Asilo occupato di via Alessandria a Torno, denunciati dalla Digos per le tensioni alla manifestazione dello scorso Primo maggio, quando un centinaio di antagonisti, secondo quanto riferisce la Questura di Torino, ha aggredito alcuni manifestanti e il servizio di vigilanza del Partito Democratico.

All'altezza di via Roma, nel centro di Torino, i manifestanti hanno scatenato un lancio di bottiglie e aste contro il cordone delle forze dell'ordine che hanno reagito con una carica.