Torino, tensioni studenti-polizia davanti sede incontro Fornero

Torino, 21 apr. (LaPresse) - Tensioni tra studenti e polizia davanti al Teatro Nuovo di Torino dove in ministro del Lavoro Elsa Fornero ha partecipato alla conferenza regionale episcopale sulla scuola. Quando il ministro è uscito, un gruppo di studenti e autonomi ha fischiato e lanciato uova. A proteggere Fornero, però, c'erano blindati e agenti anti sommossa. Le uova sono arrivate solo nelle vicinanze dell'auto che l'ha portata via. Le tensioni sono proseguite dopo nelle vie limitrofe al teatro. Ci sono state cariche di alleggerimento da parte dei poliziotti, che hanno reagito agli studenti che hanno continuato a lanciare uova e, all'altezza di corso Massimo D'Azeglio, fumogeni. Alcune barricate costituite da bidoni dell'immondizia sono state montate dagli studenti in mezzo alle stradine per cercare di bloccare i poliziotti che li inseguivano, ma sono state immediatamente rimosse dagli agenti. Le tensioni sono continuate in corso Massimo D'Azeglio, dove sono stati lanciati fumogeni, e in via Madama Cristina. C'è stato un inseguimento, fatto di corsa dagli agenti anti sommossa, verso il gruppo di contestatori (erano presenti anche antagonisti dei centri sociali) che è durato mezz'ora per il quartiere San Salvario. Alle 14 i manifestanti si sono dispersi e la situazione è tornata tranquilla.

Ricerca

Le notizie del giorno