Torna “Che Dio ci aiuti 6”, suor Angela: una sfida nell’era Covid

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 gen. (askanews) - Nuovi personaggi, nuove storie, nuovi intrecci e amori. Torna la tanto amata suor Angela, con le sue ragazze, questa volta dal convento di Assisi. Dal 7 gennaio, per dieci serate, in prima visione su Rai1, arrivano le nuove puntate di "Che Dio ci aiuti 6", una produzione di Lux Vide, per la regia di Francesco Vicario.

Elena Sofia Ricci interpreta l'immancabile Suor Angela. Con la sfida del Covid: "E' stato un anno faticoso, entusiasmante, una sfida riportare sugli schermi una famiglia ormai nota, un personaggio noto e che ci è caro, ma cercare anche di affrontare nuove sfide, almeno per il mio personaggio, perché il rischio di ripetersi è sempre all'angolo. E se Suor Angela, rispetto ad altri personaggi che ho interpretato, si presta di più a qualcuno che accoglie novità, e si rinnova grazie alle novità di personaggi che entrano, nuove storie che accadono dentro di lei e intorno a lei, la sfida è trovare ogni volta qualcosa in più, un piccolo tassello in avanti".

Nella serie Suor Angela dovrà fare i conti con il suo passato: "Suor Angela è sempre suor Angela. Conosciamo il suo passato, un passato certamente non da santa, questo ce la fa molto amare, perché ce la rende vicina, è una donna passata per il carcere, passata per essere una dotta "cattiva", ha avuto il dono della fede, ha avuto una crisi vocazionale. E in questa serie avrà una crisi importante della sua famiglia di origini. Quest'anno - prosegue l'attrice - la sua missione sarà cercare di uscire fuori indenne (o quasi) da un altro bello tsunami".

"Quando indosso i panni di suor Angela indosso un po' i panni da supereroi, mi trasformo in cat woman, e smetto di essere Elena Sofia. Suor Angela è Suor Angela".

Valeria Fabrizi è la tenace suor Costanza; Azzurra (Francesca Chillemi) si appresta invece a vivere una nuova avventura, quella del noviziato. Ma l'attrice assicura:

"Rimarrà la personalità di Azzurra con delle vesti totalmente nuove. Ma Azzurra rimane Azzurra. Sennò mi sarei annoiata".

Gianmarco Saurino (Nico) si trova nel bivio sentimentale tra Ginevra (interpretata da Simonetta Columbu) sua promessa sposa e Monica (Diana Del Bufalo), sua ex. New entry: Pierpaolo Spollon, che interpreta un medico psichiatra, ma che si intreccerà nel triangolo sentimentale Nico-Monica-Ginevra, e Erasmo Genzini, abbandonato subito dopo la nascita e ora alla caccia della madre nel convento di Assisi. (segue)