Torna Earth Hour, un'ora al buio per salvare il Pianeta

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·4 minuto per la lettura

Earth Hour, il più grande evento globale del Wwf per il clima torna sabato 27 marzo con la sua 13esima edizione e lo slogan “Speak Up For Nature”. Tutti i cittadini del mondo sono invitati spegnere le luci per un’ora, dalle 20.30, e a dare voce alla natura. Oltre alle luci di tantissime abitazioni, anche tanti spazi pubblici e i più grandi monumenti di tutti i Paesi del mondo prenderanno parte a questa 'ola di buio' dal grande valore simbolico: far sentire la propria voce per la tutela della natura, alleata dell’uomo contro gli effetti della crisi climatica ogni giorno più devastanti.

Quest’anno al fianco del Wwf per l’Ora della Terra ci sono anche tanti volti noti della musica, dello spettacolo e dei social. E come ogni anno non manca la preziosa partecipazione di imprese e istituzioni. Su tutti i canali web e social del Wwf Italia si potranno seguire gli spegnimenti dai luoghi simbolo nel mondo grazie a foto e video con gli hashtag #EarthHour #Connect2Earth. Ma l’evento entrerà nel vivo intorno alle 19.30: a preannunciare l’Ora della Terra in Italia sarà, infatti, la cantautrice Francesca Michielin che dedicherà alcuni dei suoi brani proprio all’evento, mostrando la sua vicinanza alle tematiche ambientali.

Alle 20.30 si spegneranno le luci e a tenerci compagnia durante quest’ora di buio, in diretta sui canali social del Wwf, sarà il duo comico Lillo&Greg con il quiz dedicato ad Earth Hour 2021. La serata si conclude sul profilo Instagram del Wwf Italia con una diretta insieme ai ragazzi della giovane band torinese Eugenio in Via di Gioia: si parlerà di tematiche ambientali e del ruolo che ricoprono i giovani oggi nella costruzione di un futuro migliore per il nostro Pianeta.

In Italia oltre 200 comuni hanno aderito a Earth Hour, tra questi ricordiamo il Comune di Roma, Città del Vaticano, Firenze, Bergamo, Udine, Napoli, Verona e Venezia, che il prossimo sabato spegneranno le luci di alcuni monumenti e luoghi iconici delle città e dei centri storici.

Anche quest’anno ad Earth Hour è stata conferita significativamente la Medaglia del Presidente della Repubblica come riconoscimento per il valore della manifestazione. Earth Hour 2021 ha avuto, inoltre, i patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell'Anci - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, con cui esiste da anni una fattiva collaborazione per promuovere l'adesione dei Comuni.

La mobilitazione social. Da lunedì 22 marzo il Wwf ha promosso una challenge sui propri social, invitando le persone a mettere in mostra i propri comportamenti responsabili verso la natura.

La pagina wwf.it/ecotips fino a sabato sarà approdo di tutti i consigli di sostenibilità, promossi anche alcuni dei top green influencer italiani sui propri canali social. Luca Talotta, green influencer per la mobilità sostenibile, ci consiglierà alcune alternative sostenibili alle auto per spostarci in citta; Camilla Mendini, designer di moda sostenibile, ci darà alcuni consigli pratici per rendere più sostenibili i nostri armadi; Lisa Casali, storica testimonial dell’organizzazione, ci racconterà come cucinare sostenibilmente.

Tessa Gelisio, influencer green per il lifestyle, ci racconterà alcuni trucchetti per ridurre la plastica nelle nostre case, e infine, Lucia Valentina Nonna, creatrice del blog “A Sustainable Home”, ci darà suggerimenti utili per imparare a abitare green. In questi stessi giorni i social di Wwf ci stanno raccontando anche le storie degli Earth Heroes, cittadini che da ogni parte del mondo hanno saputo fare piccole scelte straordinarie di tutela della natura.

Le aziende per l'ambiente. L’attenzione alle tematiche di tutela della biodiversità e del clima si dimostra sempre più forte anno dopo anno, tanto che molte imprese hanno deciso di scendere in campo per l’Ora della Terra. Anche quest’anno, infatti, aderiscono ad Earth Hour alcuni importanti partner Wwf, aziende che da tempo hanno scelto di essere al fianco dell’Associazione, portando avanti programmi per la riduzione degli impatti ambientali e sostenendo i progetti di conservazione del WWF: Etro, Eurojersey, I Provenzali, Ikea, Maxi Zoo, Sofidel, Unilever e Wind3.

Inoltre, hanno scelto di aderire alla mobilitazione del Wwf anche Bialetti, Decathlon e Miomojo. Le aziende partecipano all’evento attraverso spegnimenti simbolici e in più casi anche con attività di sensibilizzazione dedicate ai propri dipendenti e promozione dei temi della mobilitazione globale verso i propri clienti.

Accanto al Wwf Italia ci sarà anche Rds 100% Grandi Successi che, come radio partner dell'evento Earth Hour 2021, promuoverà l’iniziativa su suoi canali dal 22 marzo al 27 marzo. Rds 100% Grandi Successi è da sempre attenta a sostenere con la sua grande visibilità cause sociali ed ecologiche, sensibilizzando i propri ascoltatori su temi importanti come quelli evidenziati dal Wwf.