Torna festival 'Musica sull'Acqua', dal 3 a 17 luglio

(Adnkronos) - Torna 'Musica sull’Acqua', il festival diffuso tra natura, borghi antichi e luoghi d’arte dal Lago di Como quest’anno per la prima volta fino a Bergamo. La diciottesima edizione, in programma dal 3 al 17 luglio prossimo, è dedicata alla memoria di Bernard Haitink, membro del comitato artistico del Festival. 'Musica sull’Acqua' nasce nel 2005 per festeggiare il ventesimo compleanno della Scuola Sperimentale di Musica Roberto Goitre nel borgo di Colico, nel cuore verde lombardo tra i laghi di Como e di Lecco. La titolazione a Roberto Goitre, allievo del metodo didattico sperimentale dell’ungherese Kodály e riscopritore dei precetti di Guido D’Arezzo. Oggi è capitanato da Francesco Senese, violinista di fama internazionale e direttore artistico del festival.

Cuore di 'Musica sull'Acqua' è l’Orchestra Giovanile Mach, diretta emanazione di 36 anni di lavoro della scuola e del festival, protagonista di tanti appuntamenti e in continuo dialogo con solisti e importanti artisti come Mario Brunello, Frida Bollani-Magoni, Ingrid Fliter, André Gallo, Magnus Lindgren, Andrea Lucchesini, Diego Matheuz, Sara Mingardo, Moni Ovadia, Marco Pierobon.

“È un ritorno all’antico, ai concerti nei parchi delle corti europee, ai caffè danzanti viennesi - commenta il direttore artistico Francesco Senese - un salto temporale oltre certi convincimenti che sembrano aver inibito l’istinto naturale dell’uomo verso la musica come gioia, benessere, appagamento. Rivitalizzare quest’istinto primigenio dell’uomo verso la musica, partendo dal corpo, da un’esperienza libera, fresca, multisensoriale, se è vero che il primo strumento musicale furono i piedi in cammino e il loro ritmico battere è la missione che fu dei miei genitori, il sentimento musicale in cui siamo cresciuti umanamente e professionalmente mia sorella ed io, il sentire che oggi vogliamo trasmettere al nostro pubblico. E negli anni posso testimoniare che la musica vissuta tra gli elementi naturali e la bellezza d’arte umana dei luoghi in cui sono cresciuto è un’esperienza che fa bene alle persone di ogni età".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli