Torna Forum internazionale su alimentazione e nutrizione di Bcfn

Asa

Milano, 12 ott. (askanews) - Dal 4 al 5 dicembre torna a Milano il Forum internazionale su alimentazione e nutrizione del Barilla Center for Food & Nutrition, giunto all'ottava edizione, che si sposta all'Hangar Bicocca. Tra gli ospiti il cantante e attivista Bob Geldof, l'economista che ha ispirato Papa Francesco Jeffrey Sachs e il fondatore di Slow Food Carlin Petrini. "Quello che noi mangiamo ha un forte impatto sia sulla nostra salute sia su quella dell'ambiente. Pensiamo che sia una cosa fondamentale che vogliamo sottolineare al Forum internazionale" ha detto Luca Di Leo, capo ufficio stampa della Fondazione Barilla.

Un riferimento, ad esempio, alla fortissima impronta ecologica del settore agricolo ed è anche per misurare questo impatto che il Forum, insieme all'Economist Intelligence Unit e alla sua direttrice editoriale Irene Mia, aggiorna ogni anno il Food Sustainebility Index. "Per noi - ha detto - il cibo davvero buono non è solamente quello buono di gusto, che ovviamente è positivo, ma è il cibo buono per la sostenibilità del Pianeta. Per esempio in Francia una legge del 2016 non solo incentiva la donazione di cibo in eccedenza come facciamo noi in Italia, ma punisce lo spreco alimentare. A questo si unisce tutta una politica sull'educazione alimentare dei bambini".

Si parlerà anche del rapporto tra cibo e migrazione, approfondito da Lucio Caracciolo, capo della divisione geopolitica della società Macrogeo: "Consideriamo semplicemente il fatto che molte delle emigrazioni sono dovute anche a rivolte che sono accadute in alcuni Paesi africani e molte di queste rivolte hanno delle origini alimentari: siccità, desertificazione, mancanza di acqua potabile. Poi c'è anche l'aspetto di cosa succede nei nostri Paesi quando arrivano dei portatori di culture culinarie aliene".

Verranno infine assegnati i premi giornalistici del Food Sustainability Media Award, scelti tra 500 candidati da 72 Paesi, e i premi dedicati ai giovani ricercatori.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità