Torna la ‘Milano Digital Week’, per una ‘Città equa e sostenibile’

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 mar. (askanews) - Torna la Milano Digital Week, la kermesse ideata da Palazzo Marino per promuovere l'innovazione. Quest'anno la rassegna sarà tutta in digitale, si parte il 17 marzo e si resterà online fino a domenica 21. Il tema è 'Città Equa e Sostenibile', "riferito a una Milano che vede un suo nuovo orizzonte delinearsi sotto il profilo economico, sociale e ambientale", spiega la stessa amministrazione in una nota.

Quattro sono i cluster (Sostenibilità, Uguaglianza, Diritti e Inclusione) sui quali si sviluppa il programma dei cinque giorni di partecipazione attiva con un variegato palinsesto di oltre 650 eventi online, più di 200 speaker, più di 400 incontri generati dalla 'call' e oltre 150 tra conferenze, webinar, talk, ideati e proposti dai curatori. E, ancora, tre progetti dedicati ai giovani talenti da tutta Italia e da tutto il mondo per disegnare il mondo equo e sostenibile del domani (#Act4SDGs), quattro lectio magistralis, due progetti artistici internazionali e l'evento di chiusura C0C Milano "The Festival As A Performance".

"Siamo molto orgogliosi di presentare questa quarta edizione - ha detto Roberta Cocco, assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici del comune di Milano - che offrirà al pubblico un numero di eventi oltre ogni aspettativa. La modalità interamente digitale ci ha permesso la costruzione di un programma ricchissimo e ogni spettatore potrà decidere liberamente il proprio palinsesto, personalizzando al massimo la sua esperienza".

Nicola Zanardi, Presidente Hublab e curatore di Milano Digital Week, ha ricordato che "fin dalla sua prima edizione, nel 2018, Milano Digital Week ha cercato di unire tutti i puntini della città. Il passaggio obbligato a un'edizione completamente digitale ha aumentato la sua biodiversità di competenze e anche di utopie, arrivando a quasi 700 eventi".

L'evento di apertura è in agenda mercoledì 17 marzo alle 18: 'Data Language | Il Linguaggio dei dati. Dialoghi, storie e persone dietro ai dati'. L'incontro sarà dedicato all'importanza dei dati nel processo di innovazione, occasione per raccontare al pubblico la strategia Data-driven di Milano che culminerà con la presentazione di un'anteprima della Dashboard della Città, uno dei progetti cardine del Comune di Milano. Interverranno anche Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Vittorio Colao, ministro per l'Innovazione tecnologica, Giorgia Lupi, Information designer, e Carlo Vercellis, professore di Machine Learning del Politecnico di Milano.