Torna lo squalo, paura a Cape Cod

webinfo@adnkronos.com

Sono tornati e probabilmente resteranno. A Cape Cod (Massachusetts), nelle ultime settimane, di squali bianchi ne sono stati avvistati parecchi. Si aggirano lungo le coste a caccia di foche ma a lungo andare potrebbero rappresentare una minaccia per nuotatori e surfisti. Ecco perché, da quando i predatori sono tornati, per tutta l'estate le spiagge di Cape Code sono state temporaneamente chiuse.  

"Prima, quando le persone venivano in spiaggia, la preoccupazione maggiore era l'acqua fredda. Non si preoccupavano degli attacchi degli squali - racconta al 'Boston Herald' Tom King, esperto di squali di base a Scituate -. Ora le persone hanno decisamente paura. Sono pochissimi quelli che si buttano in acqua e chi lo fa non si allontana dalla riva". 

Il motivo del ritorno di questi pesci a The Cape sono le foche, ghiotte prede per i cacciatori dell'oceano. Dal 2012, si sono registrati tre attacchi al largo di Wellfleet e Truro. L'anno scorso, il 26enne Arthur Medici è stato ucciso mentre a Newcomb Hollow Beach a Wellfleet. Erano 82 anni che non si verificava un incidente del genere. 

Finora non ci sono notizie di attacchi a The Cape. Se uno squalo si trova nelle vicinanze, però, i bagnini chiudono immediatamente la spiaggia per un'ora. Con l'aumento degli avvistamenti lungo la costa, inoltre, i funzionari hanno assunto alcuni ricercatori per analizzare le strategie di mitigazione degli squali, come l'uso di droni, boe di rilevamento, reti e altre barriere. 

Anche alcune aziende di The Cape stanno adottando misure di sicurezza. La Sacred Surf School di Cape Cod utilizza un dispositivo repellente per gli squali chiamato 'Shark Shield', che crea un potente campo elettrico che allontana gli squali. "Certo, nessuno può garantirti sicurezza in uno sport come il surf - si legge sul sito web della scuola - tuttavia stiamo facendo del nostro meglio per ridurre il rischio di incidenti a Cape Cod". 

Che fare, quindi se si ha a che fare con uno squalo bianco? I consigli sulla sicurezza che snocciola il quotidiano di Boston includono: stare vicino alla riva, evitare le aree con foche e branchi di pesci, evitare acque torbide, limitare gli spruzzi e nuotare, pagaiare o andare in kayak in gruppo.