Torna a salire il bitcoin, la criptovaluta a 50mila dollari

·1 minuto per la lettura
featured 1480320
featured 1480320

Milano, 23 ago. (askanews) – Torna in alto il Bitcoin. La principale criptovaluta è risalita fino a 50 mila dollari. E’ un ritorno in quota, dopo che a maggio aveva sfiorato la soglia di 65 mila dollari, prima di crollare nel giro di poco tempo dimezzando i valori raggiunti.

A restituire vigore alla quotazione dei bitcoin l’annuncio di Paypal che ha aperto all’opzione di utilizzare la moneta digitale nelle transazioni. A breve sarà possibile farlo ma solo nel Regno Unito. L’ipotesi di un utilizzo seppur parziale sulla piattaforma fondata, tra gli altri da Eleon Musk, ne ha tuttavua fatto salire le quotazioni.

Proprio il patron di Tesla è stato tra i principali protagonisti del boom nella primavera scorsa delle criptovalute. Promuovendole attraverso i social e annunciando anche la possibilità di utilizzarle per l’acquisto delle Tesla.

In seguito le criptovalute hanno vissuto un periodo nero caratterizzato dal bando cinese e dai disinvestimenti dello stesso Musk. Oggi una nuova rivalutazione: secondo alcuni analisti i bitcoin potrebbero raggiungere la soglia dei 100mila dollari, ma al momento è ancora insuperato e lontano il record di 65mila dollari segnato ad aprile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli