Torna in Tour Notre Dame de Paris a 20 anni dal debutto

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 gen. (askanews) - Non un musical ma un'opera popolare, monumentale, unica. In occasione dei vent'anni dal debutto torna in scena Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante. "Si chiama Opera popolare, l'ho chiamata io così perchè ho sempre voluto che si rivolgesse a tutto il pubblico" Ha spiegato il compositore.

Vent'anni di musiche, danze, acrobazie ed emozioni, in due decadi lo show è andato in scena in 47 città per un totale di 159 appuntamenti e 1.346 repliche complessive. Tratta dall'omonimo romanzo di Victor Hugo, la versione italiana dello spettacolo, curato da Pasquale Pannella con le musiche eterne di Riccardo Cocciante, ha appassionato in questi anni più di quattro milioni di persone. L'opera è pronta a emozionare ancora il pubblico attraverso un tour che celebri l'intramontabilità della propria storia. "È bello perchè non credevo che potesse essere così, non credevo che avrebbe avuto la fortuna di continuare nel tempo e di non stancare".

Tornare sul palco dopo due anni di stop con un tour che si apre a Milano e poi andrà in tutta Italia, è una sfida."In questo periodo diventa tutto estremamente difficile che è un'altra sfida sulla sfida e speriamo di uscirne fuori bene" ha spiegato Cocciante, lamentando come in questo periodo di pandemia la cultura sia stata considerata come un problema marginale.

Notre Dame de Paris parla dell'anima umana, che è eterna e soffre, ieri come oggi, per amore e per le ingiustizie. "Prima di tutto il momento sociale esalta la diversità e in tutta l'opera si parla della difficoltà di vivere in un modo diverso nel pensiero e nel mondo materiale. Alla fine dell'opera vince l'amore, Quasimodo dà la sua vita per amore, il tutto si può riassumere con l'amore è tutto".

In occasione di un anniversario così importante, solo ed esclusivamente per il 2022 lo show avrà come protagonista l'intero cast originale del debutto, con il grande ritorno di Lola Ponce nei panni di Esmeralda. Insieme a lei, sul palco ci saranno Giò Di Tonno - Quasimodo, Vittorio Matteucci - Frollo, Leonardo Di Minno - Clopin, Matteo Setti - Gringoire, Graziano Galatone - Febo, Tania Tuccinardi - Fiordaliso.

"Noi non abbiamo cambiato niente dall'inizio, anche gli interpreti non sono cambiati in Italia ogni volta che si va sul palco ogni artista presenta una piccola cosa nuova, la sua vita esce fuori in questi pochi momenti" conclude Cocciante.

Notre Dame è unico, un mix tra musica classica e pop danza e recitazione, e questo lo ha reso un successo davvero per tutti. La tournée, prodotta da Clemente Zard con la collaborazione con Enzo Product Ltd, è interamente curata e distribuita da Vivo Concerti e partirà il 3 marzo 2022 da Milano, con l'aggiunta di ulteriori nuovi appuntamenti, per poi spostarsi ad Ancona, Jesolo (VE), Firenze, Roma, Reggio Calabria, Lugano (nuova data), Lanciano (nuova data), Ferrara (nuova data), San Pancrazio Salentino (nuova data), Pula (CA) (nuova data), Palermo (spostata da giugno ad agosto), Torre del Lago (LU) (nuova data), Napoli, Bari, Catania, Eboli, Casalecchio di Reno (BO), Torino e si concluderà a dicembre 2022 a Trieste.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli