Torna "Viaggio nella Chiesa di Francesco" su Rai1

Cro/Ska

Roma, 27 gen. (askanews) - Il discorso di Papa Francesco al Corpo Diplomatico; l'appello per la pace in Medio Oriente dell'Amministratore Apostolico a Gerusalemme Mons. Pierluigi Pizzaballa; le rotte del Pontificato, tra geopolitica e Magistero, nell'intervista a padre Antonio Spadaro, direttore de "La Civiltà Cattolica", la rivista dei gesuiti che ha accompagna, da 170 anni la missione dei Papi e della Chiesa Cattolica nel mondo; le storie di riscatto di vite giovanili a rischio nel lavoro dei missionari ad Haiti, Etiopia e Thailandia. Sono tra i principali servizi di "Viaggio nella Chiesa di Francesco", il programma di Rai Vaticano firmato da Massimo Milone e Nicola Vicenti, che torna su Rai Uno domenica 2 febbraio alle 24.30 (in replica il 9 febbraio alle 12.30 su Rai Storia e per l'estero sui canali di Rai Italia).

Nella puntata la storia del Duomo di Orvieto e delle statue barocche dei dodici apostoli e dell'Annunciazione, restaurate, dopo 122 anni di oblio, nel racconto della scrittrice Susanna Tamaro. Un gioiello dell'arte e delle fede umbra di caratura mondiale.

E da Napoli, la storia di Matteo nato senza braccia e senza gambe, ma che con il sostegno e l'amore dei suoi genitori adottivi, sogna le ParaoIimpiadi.

Infine, in libreria, con due volumi: la giornalista Martina Luise racconta il rapporto dei Papi con la televisione e il notista politico del quotidiano Avvenire Angelo Picariello delinea gli scenari di conversione e di riconciliazione di alcuni esponenti della lotta armata a oltre 40 anni dal delitto Moro.

"Viaggio nella Chiesa di Francesco" un programma di Massimo Milone e Nicola Vicenti. Con Elisabetta Castana, Paola Coali, Stefano Girotti, Martha Michelini, Costanza Miriano, le musiche originali di Giovanni Scapecchi, edizione Pier Luigi Lodi, produttore esecutivo Milvia Licari. Regia di Nicola Vicenti.