Tornado ad Arles: case scoperchiate e diversi feriti

tornado arles

Allarme maltempo nella Francia sudorientale e, in particolare, nella città di Arles, colpita da un violento tornado. La tromba d’aria che si è abbattuta sul dipartimento delle Bocche del Rodano prima dell’alba di mercoledì 16 ottobre ha provocato cinque feriti lievi. Secondo i media locali, una persona è stata ricoverata in ospedale. Il tornado ha provocato gravi danni alle infrastrutture: si segnalano alberi sradicati, veicoli ribaltati e tetti divelti.

Maltempo in Francia: tornado ad Arles

L’ondata di maltempo che ha colpito la Francia fa parte della medesima perturbazione che nelle stesse ore sta interessando anche le regioni dell’Italia settentrionale, in particolare la Liguria. La zona di Arles che ha riportato i danni maggiori a causa del tornado è il quartiere di Pont-de-Crau, si apprende dai media locali e dalle immagini diffuse dai residenti tramite social. Sono circa 150 le case colpite dal vortice. Molte di queste sono state scoperchiate e una decina di edifici sono stati dichiarati non abitabili. Circa 70 persone sono state accolte in una palestra, in attesa di essere trasferiti in albergo. Oltre 200 famiglie sono, al momento, senza elettricità. Diversi incidenti si sono verificati anche in un camping di Arles. La perturbazione e il forte vento ha ribaltato e danneggiato gravemente camper e roulotte.

Secondo gli esperti, il tornado sarebbe classificabile come un evento di categoria 1 o 2, con venti che raggiungono punte di 22o chilometri orari.