Tornano i Seat Music Awards, non solo musica ma tanto spettacolo

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 set. (askanews) - Torna la grande musica Live, con uno degli appuntamenti più attesi: mancano pochi giorni alla quindicesima edizione dei Music Awards, denominati per il terzo anno consecutivo Seat Music Awards, giovedì 9 settembre e venerdì 10 settembre all'Arena di Verona e in diretta in prima serata su Rai 1, condotti da Carlo Conti e Vanessa Incontrada per il decimo anno consecutivo in coppia. "Quest'anno è qualcosa di diverso, ci sono artisti diversi, non solo cantanti e musicisti. Questo è un messaggio importante: si possono mescolare tanti linguaggi artistici diversi" ha detto la conduttrice dell'evento. É infatti in questa edizione che per la prima volta gli Awards allargheranno il loro abbraccio anche ai personaggi più importanti della televisione italian

Per chiudere in bellezza la calda estate delle ripartenze e dei live torna uno degli eventi di riferimento del panorama musicale nazionale.

Dopo la speciale annata 2020 dedicata ai lavoratori dello spettacolo, gli artisti tornano ad essere premiati per i loro maggiori successi discografici: gli album oro, platino e multiplatino e i singoli multiplatino certificati tra giugno 2020 e agosto 2021. In diretta dall'Arena di Verona, i Seat Music Awards vedranno oltre 80 artisti alternarsi sul palco nel corso delle due serate. Alessandra Amoroso, Amadeus, claudio Baglioni, Orietta Berti, Alessandro Cattelan, Antonella Clerici, Paola Cortellesi, Gigi d'Alessio, Maria De Filippi, Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Marco Giallini, Il Volo, Jerry Calà, Achille Lauro, Ligabue, Madame, Mahmood & Elisa, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Mecna, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Giorgio Panariello, Massimo Pericolo, Pio e Amedeo, Psicologi, Purple Disco Machine, Random, Samuel, Sangiovanni, Aka 7even, Alessandro Siani, Zucchero.

Venerdì 10 settembre saranno presenti sul palco: Annalisa, Eleonora Abbagnato, Autogol dj Matrix feat. Arisa e Ludwig, Baby K, Loredana Bertè, Blanco, Boomdabash, Capo Plaza, Colapesce e Dimartino, Deddy, Fred de Palma, Diodato, Emma, Emis Killa & Jake la furia, Ernia, Francesco Gabbani, Loretta Goggi, Guè Pequeno, Il Tre, Irama, Elettra Lamborghini, Mace, Negramaro, Noemi & Carl Brave, Pinguini tattici nucleari, Rkomi, Rocco Gunt & Ana Mena, Federico Rossi, Mara Sattei, Shablo, Shade, Takagi&Ketra & Giusy Ferreri, Tancredi.

Carlo Conti ha spiegato che le due serate di super varietà saranno dedicate a Raffaella Carrà.

"L'Arena è l'unico spazio all'aperto con 6.000 posti grazie alla speciale deroga, e questo ne ha fatto il tempio della musica" ha detto il Sindaco di Verona Federico Sboarina.

Per il Direttore di Rai 1 Stefano Coletta i Seat Music Award sono un momento di ripartenza, soprattutto per un settore come quello dello spettacolo e della musica che sono stati penalizzati pesantemente in questo periodo di pandemia. "E' una festa per la Tv con i grandi protagonisti della scena italiana". Coletta rispetto all'assenza di Fedez ha spiegato che il rapper era stato invitato a Verona ma ha declinato per altri impegni già presi e che il suo no non ha nulla a che fare con la polemica del rapper sul Concertone del Primo Maggio.

Quest'anno l'Arena di Verona assegnerà i Premi Diva: speciali riconoscimenti agli artisti che hanno stretto uno particolare legame con la città che, come di consueto, ospita i Seat Music Awards.

Ma non finisce qui. Ci sarà infatti un terzo speciale appuntamento in onda domenica 12 settembre alle ore 16.30 su Rai 1: Seat Music Awards - Disco estate. Narratore del viaggio sarà Nek, per il secondo anno consecutivo in una veste insolita ma a lui molto congeniale, affiancato dalla partecipazione di Michela Giraud.

Domenica 12 settembre saranno presenti sul palco: Paolo Belli, Michele Bravi, Red Canzian, Clementino, Coma_cose, Gaia, Gaudiano, Enrico Nigiotti, Matteo Romano, Federico Rossi, Sottotono.

"Lo scorso anno i Seat Music Awards erano dedicati ai lavoratori delle spettacolo, era una festa della ripartenza. La gente ha compreso l'importanza della musica che è allegria e colonna sonora della vita. Per questo le due serate saranno una festa del consolidamento", ha concluso Carlo Conti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli