Tornati sulla Terra i tre astronauti cinesi rimasti 90 giorni nello spazio

·1 minuto per la lettura

Sono tornati sulla Terra dopo una permanenza di 90 giorni nello spazio i tre astronauti cinesi a bordo della navicella Shenzou-12.

Al termine di una discesa che nell'ultimo tratto è stata rallentata dai paracadute la navicella è atterrata nel deserto del Gobi, attesa da un imponente dispositivo.

I tre astronauti Nie Haisheng, Liu Boming e Tang Hongbo avevano lasciato la Terra il 17 giugno scorso, e durante la loro permanenza nella Stazione spaziale cinese hanno compiuto due passeggiate spaziali ed esteso un braccio meccanico di 10 metri.

La Cina che dal 2003 ha inviato 14 astronauti nello spazio, è stata esclusa dalla Stazione spaziale internazionale in gran parte a causa delle obiezioni degli Stati Uniti in rapporto alla segretezza del programma spaziale cinese e al suo potenziale uso militare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli