Torre del Greco, donna muore investita da un treno in stazione

Torre del Greco, donna investita dal treno

Tragedia a Torre del Greco, in provincia di Napoli, dove una donna di 46 anni le è stata investita e uccisa da un treno. L’episodio si è verificato poco prima delle 10, si apprende da Vesuvio Live. Il personale della stazione ferroviaria ha immediatamente allertato i soccorritori, che sono giunti sul posto a bordo di un’ambulanza. La donna, di cui non sono state rese note le generalità, è subito apparsa in condizioni disperate. Nonostante i numerosi tentativi di rianimazione, i sanitari non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso.

Ipotesi suicidio

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della compagnia di Torre del Greco, che hanno aperto un’inchiesta ed eseguito i rilievi per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il corpo della donna è stato estratto dalle rotaie intorno alle ore 11.20, riporta Torrechannel.it. Al momento restano ancora incerti i fattori che hanno portato al decesso. Spetterà agli inquirenti stabilire se si è trattato di un fatale incidente o di un gesto volontario. Secondo quanto riportato da Metropolisweb, la donna era disoccupata. La polizia ha interrogato i presenti in stazione, ancora in stato di shock, per raccogliere le loro testimonianze.

Treni bloccati

La circolazione ferroviaria sulla linea Napoli-Salerno, tra Torre Annunziata Centrale e Napoli San Giovanni Barra, è stata sospesa, si apprende da Napoli Today. Il treno che ha investito e ucciso la 46enne trasportava numerosi turisti diretti a Salerno. Ferrovie dello Stato resta in attesa di ulteriori comunicazioni da parte della magistratura. Al momento sono attivi bus sostituivi e la società ferroviaria sta procedendo alla riprogrammazione degli orari dei convogli.