Toscana, accordo di cooperazione tra regione e Région Sud

Xfi

Firenze , 29 gen. (askanews) - La Regione Toscana e la Région Sud (Provenza-Alpi-Costa Azzurra) hanno firmato oggi un accordo di cooperazione che prevede il rafforzamento dei legami tra i cittadini e le istituzioni dei due territori, tra cui esistono storiche relazioni di amicizia, l'attuazione di progetti condivisi nel quadro delle cooperazione euro mediterranea, lo sviluppo della circolazione degli individui e delle idee.

L'intesa è stata siglata a Marsiglia, nella sede di piazza Jules Guesde, tra la presidente della commissione euro-mediterranea della Région Sud, Agnes Rampal, e la vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni.

Nel pomeriggio, nella stessa sede, la vicepresidente Barni ha partecipato alla Master Class "Trans/frontières et Dialogue des disciplines". Nel suo intervento, Barni ha sottolineato le iniziative di cooperazione internazionale della Regione Toscana negli ultimi anni, concentrate sulle macro aree geografiche dell'Africa mediterranea e sub-sahariana e dedicate alla democratizzazione e decentralizzazione dei territori, con il rafforzamento del ruolo degli enti locali, allo sviluppo dei sistemi economici locali e, più in generale, al coinvolgimento della governance locale.