Toscana, Bugli: i decreti Salvini rischiano di creare insicurezza -3-

Gtu

Roma, 30 ott. (askanews) - "E' evidente che i decreti Salvini anziché sicurezza rischiano di creare insicurezza - ha concluso l'assessore - aumenteranno infatti (ed anzi sono già aumentati) i cosiddetti 'irregolari', a cui è urgente far fronte prima che diventino merce della criminalità". Il ministero dell'Interno - ricorda la Regione - già mesi fa spiegava che in Toscana circa 3.500 persone sono uscite in un anno dal sistema dell'accoglienza. Di queste circa 2.000 si stima che siano andate ad ampliare il numero delle persone non riconosciute, esposte certamente al rischio di finire su una strada e in situazioni border-line perché prive della possibilità di potersi permettere almeno i bisogni essenziali.

"Per questo abbiamo approvato la legge - ha spiegato ancora Bugli - per poter estendere a tutti, stranieri e non, i diritti essenziali della pe rsona: diritti come l'accesso alle cure, la possibilità di finire la scuola per i bambini, un pasto e un tetto seppur temporaneo per vive in situazioni di emergenza. Abbiamo quindi messo a disposizione le risorse necessarie e il lavoro di studio avviato servirà per il futuro a definire al meglio progetti che rispondano alle necessità reali".

"Fra pochi giorni ci saranno i risultati dei bandi - ha concluso l'assessore - e abbiamo rivolto l'invito a partecipare a tutto il territorio, con budget divisi zona per zona. In molte realtà c'è stata una capacità di fare squadra anche a livello progettuale".