Toscana, Bugli rassicura su futuro Abb e Fimer

Xfi

Firenze, 23 ott. (askanews) - "Sia Abb che Fimer, che dalla Abb ha rilevato la 'Divisione solare', hanno smentito qualsiasi ipotesi di delocalizzazione e fornito rassicurazioni sul mantenimento delle attività e dei posti di lavoro". Lo ha dichiarato l'assessore alla Presidenza, Vittorio Bugli, rispondendo a due distinte interrogazioni di Marco Casucci (Lega) e Maurizio Marchetti (FI) sulla situazione della Abb di Terranuova Bracciolini (AR). Casucci chiedeva di sapere se la Giunta regionale fosse al corrente della grave situazione e quali iniziative urgenti avesse adottato o intendesse adottare per tutelare gli attuali livelli occupazionali e se non ritenesse di dover convocare immediatamente l'unità di crisi lavoro della Regione. Marchetti, invece, chiedeva di conoscere quali fossero gli scenari di questa annunciata cessione aziendale per la tenuta dell'occupazione, quali le prospettive illustrate il 15 luglio 2019 al tavolo di crisi convocato presso la Presidenza della Regione e quali azioni l'esecutivo potesse mettere in campo "per evitare che il Valdarno fosse teatro di una nuova crisi aziendale".