Toscana, Casucci: discarica Sansepolcro ripropone tema amianto

Xfi

Firenze, 10 set. (askanews) - "Ci domandiamo perché fino ad ora nessuno si sia mai accorto di un tale pericolo per la salute dei residenti, un immobile costruito su una discarica di rifiuti speciali contenenti eternit. Perché le autorità locali non si sono mai interessate al controllo della bonifica dell'impianto di autodemolizione che si trovava sul territorio dove è stata scoperta la discarica? Perché soltanto ora, dopo l'intervento dei Carabinieri Forestali, l'amministrazione comunale di Sansepolcro avrebbe emesso un'ordinanza urgente per procedere alla bonifica dell'area? Interrogativi inquietanti e non tollerabili -attacca il consigliere regionale Marco Casucci (Lega)- Inevitabilmente torna all'attenzione in Toscana la problematica delle discariche contenenti rifiuti speciali, in particolare amianto. Già all'epoca, quando si verificò il crollo della piazzola della E45 e si scoprì che sotto l'asfalto era nascosto materiale contenente amianto, intervenni in modo risoluto. La scoperta della discarica alla periferia di Sansepolcro è un fatto gravissimo, presenterò un'interrogazione urgente in Regione".