Toscana, Ceccarelli: lavori FiPiLi in anticipo di dieci giorni

Xfi

Firenze, 23 lug. (askanews) - "I lavori lungo la Fi-Pi-Li non solo stanno procedendo nel rispetto del cronoprogramma previsto in fase di gara, ma la ditta è 10 giorni in anticipo rispetto a quanto preventivato. Lo dico per fare chiarezza e per informare il consigliere Stella, che oggi sulle pagine della stampa locale attacca di nuovo la Giunta regionale per il cantiere di messa in sicurezza attivo sulla sgc Fi-Pi-Li, che la Giunta regionale lo ringrazia per i suoi suggerimenti, ma ha già messo in atto da mesi tutte le iniziative da lui proposte. Io ed i tecnici regionali abbiamo avuto ed abbiamo numerose e periodiche riunioni con la ditta che ha vinto l'appalto, ogni giorno riceviamo un monitoraggio sull'avanzamento dell'opera e ci vengono comunicate le presenze sul cantiere. Se proprio ci tiene molto, posso aggiungerlo alla lista cui ogni giorno l'ingegnere regionale Direttore responsabile del cantiere invia il report con operai presenti e avanzam ento opere. Lo riceviamo io, il presidente Rossi ed i dirigenti responsabili. Siamo più che attenti allo svolgimento di questi lavori e siamo ben consapevoli dei disagi che i cittadini toscani che utilizzano la Fi-Pi-Li stanno vivendo. Ma siamo anche consapevoli della necessità di migliorare la sicurezza della strada regionale più importante e trafficata della Toscana, con interventi che vanno ben oltre la manutenzione ordinaria e straordinaria e che non erano più rimandabili". A dirlo l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo dopo le nuove critiche mosse dal consigliere di Forza italia Marco Stella all'esecuzione delle opere di miglioramento della sicurezza lungo la sgc Fi-Pi-Li.