Toscana, chiusa scuola ad Arezzo

Allerta meteo, ordinanza del sindaco: domani la scuola dell'infanzia Acropoli resta chiusa
Allerta meteo, ordinanza del sindaco: domani la scuola dell'infanzia Acropoli resta chiusa

L’Istituto comprensivo Cesalpino ha inviato alle famiglie un avviso urgente: la scuola dell’infanzia statale Acropoli, ad Arezzo, domani 15 settembre 2022 resterà chiusa.

Maltempo: allerta arancione, domani chiusa la scuola Acropoli

La segnalazione è nata a seguito all’ordinanza urgente emessa dal Comune di Arezzo in vista dell’allerta meteo arancione prevista proprio per la giornata di domani.

L’annuncio ha ovviamente ha colto di sorpresa le famiglie che si stavano preparando per il primo giorno di scuola dei loro piccoli. Tuttavia, c’è certamente da apprezzare la prudenza che l’Istituto ha preferito abbracciare.

A seguito ordinanza del sindaco di Arezzo, si avvisano le famiglie dei bambini iscritti alla scuola dell’infanzia Acropoli che il giorno 15 settembre 2022 la scuola resterà chiusa per allerta  meteo.

Il piano comunale di protezione civile

Tra l’altro all’interno del piano comunale di protezione civile è descritta la casistica che riguarda la scuola dell’infanzia Acropoli:

L’edificio, ad un solo piano, si trova in zona a quota inferiore rispetto all’argine del torrente Castro all’inizio del tratto tombato cittadino. Per tali motivi e vista la pericolosità idraulica dell’ area, si prevede in caso di Codice di allerta meteo Giallo e su richiesta del Direttore del Servizio ambiente, Clima e Protezione Civile, un monitoraggio sul posto da parte del Volontariato, mentre in caso di Codice di allerta meteo Arancione si disporrà la chiusura del plesso scolastico. 

La nota ufficiale del Comune di Arezzo

“A causa dell’intensità dei fenomeni piovosi previsti per le prossime ore e considerata la vicinanza della scuola comunale “Acropoli” di Via Beato Angelico al torrente Castro è stata firmata una ordinanza urgente che prevede la chiusura dell’intero plesso scolastico per giovedì 15 settembre. E’ stato infatti diramato dal centro funzionale regionale della Toscana l’avviso criticità codice arancione dalle ore 00:00 alle ore 20:00 di giovedì 15 settembre, con la previsione di forti precipitazioni anche a carattere temporalesco associate a grandinate e forti raffiche di vento. Situazione metereologica che potrebbe provocare l’esondazione del Castro, esponendo a rischio di carattere idrogeologico ed idraulico la struttura che si trova in dislivello rispetto al torrente.”