Toscana, Consiglio seconda variazione al bilancio 2019-2021 -2-

Xfi

Firenze, 6 nov. (askanews) - Le variazioni di spesa più significative riguardano il finanziamento di interventi sulle strade regionali per quasi 15milioni nel 2021, l'acquisizione al patrimonio regionale dell'archivio fotografico di proprietà della società Fratelli Alinari Idea spa, con gli strumenti cartacei e digitali di corredo che vale 15,59 milioni nel triennio, così ripartiti 1,22 milioni nel 2019 come acconto, e 7,32 milioni nel 2020 e 6,10 milioni nel 2021 come saldo, previa verifica; le risorse aggiuntive per le istituzioni di rilevanza regionale e nazionale del sistema dello spettacolo, pari a 3milioni nel 2019; le manutenzioni straordinarie dei ponti e delle strade regionali, 3milioni di euro nel 2020; gli interventi per accrescere la raccolta differenziata dei rifiuti, 1,5 milioni su ciascuna delle annualità 2020 e 2021; contributi straordinari a Rfi per la progettazione definitiva ed esecutiva del collegamento ferroviario tra l'interporto Vespucci, la linea Collesalvetti-Vada e la linea Pisa-Firenze, 2,5 milioni di euro nel 2020; il contributo alla scuola universitaria superiore S. Anna di Pisa per il completamento del Parco scientifico tecnologico, 2,5milioni di euro nel 2021; e spese di investimento nell'ambito della mobilità ciclabile, quasi 2milioni di euro nel 2020 e 300mila nel 2021; l'acquisizione al patrimonio regionale della collezione Oro d'autore, attualmente di proprietà della società Arezzo Fiere e Congressi srl, nell'ambito della trasformazione dell'attuale casa dell'Oro di Arezzo da centro espositivo a Museo dell'oro, 2milioni di euro nel 2019.