Toscana, cordoglio di Giani per scomparsa Manfredo Fanfani

Xfi

Firenze, 10 feb. (askanews) - "La Toscana perde uno dei suoi profili più grandi. Alla famiglia, agli amici, a quanti lo ammiravano e ne riconoscevano il valore umano prima e professionale poi, a nome del Consiglio regionale, porgo le mie più sentite e affettuose condoglianze". Il presidente Eugenio Giani esprime "profondo cordoglio" per la scomparsa di Manfredo Fanfani, "pioniere della sanità privata, instancabile lavoratore e fondatore, nel 1954, dell'omonimo Istituto di ricerche cliniche, tra le eccellenze della Toscana".

A conferma dello "spessore e della levatura dell'uomo", il presidente ricorda le "molteplici amicizie nel campo della cultura, dell'arte e del mondo scientifico". "Manfredo era persona di altissima levatura. Perdiamo uno dei nostri più stimati e riconosciuti cittadini. Alle sue intuizioni la Toscana deve moltissimo".