Toscana, dal 9 al 30 settembre presentato Donatello d'argento -2-

Xfi

Firenze, 9 set. (askanews) - Accanto all'aumento dei giovani della terza età continuano a crescere anche gli anziani tra i 75 e gli 84 anni, mentre i cosiddetti grandi vecchi, gli over 85, sfiorano i due milioni della popolazione italiana. Numeri importanti e in continuo sviluppo, tanto che nel 2050, secondo le stime, gli over 65 saranno il 35 per cento della popolazione. All'aumentare dell'età aumenta anche la spesa sanitaria - è stato sottolineato in conferenza stampa - ma se l'allungamento delle speranze di vita è una certezza, bisogna lavorare, ed è possibile farlo, anche per migliorare ulteriormente la qualità della vita in età avanzata. Il "Donatello d'Argento" è una risposta in questa direzione e come spiegato dal presidente di Villa Donatello, Lorenzo Bifone: "Per la sua storia e la sua immagine nell'ambito della sanità privata toscana la nostra struttura non può limitarsi a esercitare una medicina di qualità, ma deve aprirsi alla società e al territorio per contribuire a migliorare la salute di tutti i fiorentini".