Toscana, Donzelli: caso Forteto non cada in trattative Governo

Xfi

Firenze, 2 set. (askanews) - "Dopo tutti gli sforzi che abbiamo fatto per arrivarci e i lunghi mesi trascorsi prima dell'insediamento, oggi scopriamo che la prima riunione della Commissione d'inchiesta parlamentare sul Forteto, prevista per mercoledì 4 settembre, è stata annullata. Non permetteremo che i giochetti fra Partito democratico e Movimento 5 Stelle per la formazione del nuovo governo blocchino ulteriormente la ricerca della verità su una vicenda vergognosa come quella del Forteto". Lo afferma il deputato di Fratelli d'Italia e componente della commissione, Giovanni Donzelli.

"Ci auguriamo che la verità sul caso non finisca sul banco delle trattative per il nuovo governo - aggiunge Donzelli - insisteremo nel chiedere che la commissione Forteto - così come quella sulle banche, anch'essa rinviata - si riunisca al più presto. Vigileremo affinché su questa vicenda si faccia chiarezza assoluta - conclude Donzelli - non abbiamo mai accettato e non accetteremo mai che il Parlamento e la politica giochino sulla pelle delle vittime".