Toscana, Giani: dopo vittoria Bonaccini clima più disteso

Xfi

Firenze , 3 feb. (askanews) - "Il clima è indubbiamente molto più disteso di quanto potesse essere prima della vittoria in Emilia, vittoria che ha smentito coloro che parlavano di contendibilità della regione". Lo ha detto Eugenio Giani, a Rtv38, candidato per il centrosinistra alle Regionali in Toscana. "Anche in Toscana ho visto tanti esponenti della coalizione del centrosinistra molto più rilassati. Semmai mi preoccupa un eccessivo rilassamento, ma siamo più forti, più decisi", ha aggiunto Giani.

"Questo si riflette sulle relazioni all'interno della coalizione. La questione è come presentare i 18 presidi culturali, come li chiamo io, della coalizione. E' evidente che non ci possiamo presentare con 18 liste. Bonaccini si è presentato con sei liste. Riuscire a favorire le intese e gli accordi con le liste significa arrivare a un numero di sei o sette. Io mi sono tenuto fuori - ha concluso Giani - rispetto alle possibili discussioni tra le alleanze".