Toscana, il 23 ottobre a Firenze il Buy Tuscany numero 11

Xfi

Firenze, 15 ott. (askanews) - Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica uniti per promuovere la destinazione attraverso il Buy Tuscany, che quest'anno farà incontrare 115 operatori toscani e 138 buyer, in rappresentanza dei più importanti Tour Operator, provenienti da circa 30 paesi europei ed extra europei, e Tour Operator nazionali o rappresentanti italiani di Tour Operator internazionali. Appuntamento il prossimo 23 ottobre a Firenze, presso il St. Regis Florence.

Dopo il successo del 2018 (oltre 4.600 meeting, 320 partecipanti e un rate del 91,5% di soddisfazione), il workshop replicherà la formula vincente delle più recenti edizioni. "Si rinnova - afferma l'assessore regionale alle attività produttive e turismo Stefano Ciuoffo - un appuntamento molto utile per gli addetti del settore in Toscana per le opportunità di business che offre. Dopo 11 edizioni stiamo sempre più cercando di far conoscere ai tour operator la Toscana in base ai vari segmenti di interesse che rappresentano. Si specializza l'offerta per andare a intercettare le specifiche motivazioni di viaggio dei turisti. Il prossimo anno con l'edizione itinerante del Buy Tuscany faremo un meritato focus sul settore termale: la Toscana è la regione con il maggior numero di terme in Italia e il nostro impegno, dopo 4 edizioni mirate sulla costa, si concentrerà su rilancio e valorizzazione di un settore altament e caratterizzante questa regione".

Tre le macro-aree suddivise per prodotto turistico e corrispondenti alle tipologie d'offerta: Leisure - Art Cities&Towns, Country&Flavours (agriturismo, turismo wine&food), Relax&Wellness, Sun&Sea, Active&Outdoor (terme e benessere, balneare, golf, trekking, biking, Francigena, turismo natura, attività nei parchi/aree protette, sci, ecc.), Luxury & Wine Resort - riservata a hotel 5 stelle, residenze d'epoca/castelli/dimore storiche, società di servizi a supporto del segmento lusso- aziende vinicole dotate di strutture ricettive 5 e 4 stelle superiore - e, infine, Wedding - società di servizi a supporto del segmento wedding. A seguito della sessione di lavoro a Firenze sono previsti i consueti post tour per 12 diverse tematiche, distribuiti su tutto il territorio regionale. In programma anche un press tour.