Toscana, il Consiglio regionale si oppone alla riforma Bonisoli

Xfi

Firenze, 11 set. (askanews) - "Il Consiglio regionale dice no alla riforma Bonisoli! Sono soddisfatto che l'Assemblea toscana abbia approvato la mozione presentata da Fratelli d'Italia con cui si chiede di fermare la cancellazione dell'autonomia della Galleria dell'Accademia di Firenze e l'accorpamento con gli Uffizi. Unica eccezione il Movimento 5stelle che ha votato contro preferendo difendere la controriforma-Bonisoli. Il Pd invece ha votato a favore della mozione di Fratelli d'Italia e così i 5stelle toscani sono costretti ad incassare un duro colpo". Lo annuncia il Consigliere regionale della Toscana Paolo Marcheschi (Fdi).

"Un provvedimento nato male, fatto senza ascoltare i sindaci e i direttori dei musei interessati. E anche il neo ministro Franceschini ha frenato la riforma Bonisoli congelandola e ritirando in via cautelativa i decreti, anche quelli con cui venivano azzerati i consigli di amministrazione dei musei autonomi".