Toscana, la terapia CAR-T si farà in 4 centri

red/Sav

Roma, 28 ago. (askanews) - Si farà nelle quattro aziende ospedaliero universitarie toscane - Careggi e Meyer a Firenze; Pisa e Siena - la terapia CAR-T per la cura di linfomi e leucemie degli adulti e dei bambini. Una delibera approvata dalla giunta nel corso della seduta di ieri pomeriggio, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, ha ampliato il numero dei centri, che due precedenti delibere di marzo e aprile scorsi limitavano invece a Careggi e Meyer.

"Ora che l'Agenzia italiana del farmaco ha dato l'autorizzazione per la rimborsabilità di questa terapia, che è molto cara - è il commento dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi - vogliamo che in tutti i centri ospedaliero universitari della Regione sia possibile seguire i pazienti che ne hanno bisogno. In tutte le quattro aziende ci saranno team multidisciplinari in grado di garantire ai pazienti un'assistenza specializzata per l'intero percorso di cura".

(Segue)