Toscana, a Limite sull'Arno il Palio con la Montata

Xfi

Firenze, 5 set. (askanews) - Si svolgerà lunedì 9 settembre alle 21,15 sul lungarno Trento e Trieste il Palio con la Montata fra i quattro rioni di Limite sull'Arno. "È un palio storico di grande coinvolgimento, che alla regata sui 'gozzi' somma l'abilità di salire su una corda sospesa sul fiume, patrimonio di questa fiorente cittadina del Valdarno, che si caratterizza sempre più per una serie d'iniziative di grande richiamo" ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani nella conferenza stampa di presentazione, che si è svolta stamani nel Palazzo del Pegaso".

"Quest'anno si rinnovano gli scavi archeologici, che hanno portato alla luce un bellissimo mosaico risalente al quarto secolo dopo Cristo, con l'immagine di un cinghiale, che diventerà uno dei simboli della Toscana. Non dimentichiamo che alla caduta dell'impero romano, nobili patrizi vivevano proprio a Limite". I rioni Di Sotto, Di Sopra, Castellina, Punta si sfideranno sulle caratteristiche imbarcazioni locali, i 'gozzi', nella regata che si svolge su un tratto del fiume e poi nell'arrampicata su una corda sospesa.

"Il Palio recupera una tradizione storica, che affonda le radici nell'Ottocento, e il legame importante che il territorio ha con il fiume Arno, come testimonia la grande capacità sviluppata nel corso dei secoli di fare imbarcazioni, prima con le barche fluviali, poi con la nautica da diporto" ha ricordato il consigliere regionale Enrico Sostegni. "È un'occasione importante per vedere una manifestazione molto particolare e vivere il nostro fiume, cosa che non accade spesso, insieme alla storia della Toscana".