Toscana,Meloni:Fdi aveva ragione a chiedere chiarezza su gara Tpl

Pol/Vep

Roma, 17 giu. (askanews) - "L'inchiesta sulla gara del Tpl in Toscana, che oggi vede indagato anche il presidente della Regione Rossi, conferma che Fratelli d'Italia aveva ragione a pretendere chiarezza. Siamo stati i primi a sollevare dubbi su un appalto miliardario che ha di fatto consegnato in mani francesi il trasporto pubblico locale toscano. Quando ho incontrato a Prato i vertici della cooperativa Cap ho potuto constatare di persona i tanti aspetti poco chiari di una gara che abbiamo criticato fin dall'inizio. Spetter alla magistratura verificare se sono stati commessi reati o meno ma noi continueremo a tenere accesi i riflettori sul caso, nell'interesse dei cittadini toscani". quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.