Toscana, Monni (Pd): Ceccardi sale e scende da cariche come bus

Xfi

Firenze, 22 giu. (askanews) - "La candidata Presidente del centro destra in Toscana ufficialmente la leghista Susanna Ceccardi, considerata inadatta dai suoi stessi alleati". Le prime stilettate del Pd toscano alla candidata presidente del centrodestra arrivano dalla vicecapogruppo del Pd in Consiglio regionale, Monia Monni.

"Forza Italia - riassume Monni - aveva chiesto una candidata migliore, mentre Fratelli d'Italia ne sottolineava la poca conoscenza della Regione. Due domande mi sorgono spontanee: ma se i suoi stessi alleati ne parlano in questi termini, come intendono sostenerla? E come chiederanno ai toscani di votarla? Mistero, ci che certo che la Susy, eletta lo scorso anno al Parlamento europeo, mentre faceva la Sindaca a Cascina, non ci ha pensato due volte a lasciare il suo incarico per volare a Bruxelles. Ora -accusa Monni- forse si stancata. Del resto, per lei la politica come un autobus, appena ne passa uno ci monta sopra. Fa sempre cos. Chiss se ora candidandosi Presidente si dimetter da europarlamentare. Se non lo far, ci penseranno i toscani a ricordarle che la politica anche passione e competenza e - conclude Monni - non solo convenienza".