Toscana, Montemagni: indignazione per pane ammuffito al San Luca

Xfi

Firenze, 9 set. (askanews) - "Comprendiamo benissimo e condividiamo pienamente-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-lo stupore e l'indignazione di quella paziente ricoverata all'ospedale San Luca di Lucca che, per cena, si è vista propinare del pane ammuffito." "Oltre alla signora in questione-sottolinea il Consigliere-pare che questo inconcepibile inconveniente sia capitato ad altri ricoverati." "Un fatto inaccettabile, ancor di più perché il problema è stato riscontrato in un nosocomio-sottolinea l'esponente leghista-dove le attenzioni anche in ambito alimentare dovrebbero essere ai massimi livelli." "Ci chiediamo, a questo punto-precisa Montemagni-se sia stato un caso isolato, peraltro grave, oppure se la cosa si ripeta con una certa periodicità, magari pure interessando altri piatti destinati ai degenti." "La problematica-insiste la rappresentante del Carroccio-non è assolutamente da minimizzare e bene ha fatto la signora Rossana a denunciare immediatamente l'accaduto." "Ora-conclude Elisa Montemagni-attendiamo adeguate risposte in merito dai responsabili dell'ospedale, ma organizzeremo, parimenti, nei prossimi giorni, una visita al San Luca per verificare direttamente lo stato delle cose; non vorremmo che, oltre a fronteggiare il batterio killer, ci siano anche da monitorare ed analizzare i pasti, serviti a chi è ricoverato in una struttura sanitaria."