Toscana, Montemagni: parlerò con Durigon del caso ex Ponsi

Xfi

Firenze, 24 lug. (askanews) - "La questione ex Ponsi-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-deve essere affrontata ai massimi livelli istituzionali, poiché temo che interventi a livello locale, pur se lodevoli, non possano risultare, poi, del tutto efficaci." "Pertanto-prosegue il Consigliere-ho intenzione di attivarmi immediatamente presso il Ministero del Lavoro, contattando in particolar modo il nostro Sottosegretario Claudio Durigon, al quale esporrò dettagliatamente i termini della vicenda." "Se è stato firmato un preciso accordo-precisa Montemagni-che prevedeva la permanenza dell'azienda sul territorio almeno fino al 2021, non è ammissibile questo cambio di rotta da parte della Proprietà." "Le intese-insiste la rappresentante del Carroccio-vanno sempre rispettate ed ancora di più quando ci sono ventidue lavoratori e le loro famiglie che stanno vivendo un periodo particolarmente angosciante." "Da massarosese-conclude Elisa Montemagni-farò, dunque, il possibile, anche col supporto del Governo nazionale, per scongiurare il trasferimento in Lombardia dei dipendenti, o addirittura la perdita del posto di lavoro."