In Toscana nasce nuovo complesso didattico "Le Scotte" -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 23 gen. (askanews) - 'Investiremo 12 milioni di euro di risorse regionali - ha sottolineato il presidente Rossi - per permettere la realizzazione di un nuovo complesso didattico presso il presidio ospedaliero senese. Metteremo così a valore la sinergia già esistente tra il sapere universitario e le dotazioni tecniche del policlinico e l'esperienza del personale sanitario ospedaliero e universitario. Non è un caso che proprio oggi, insieme alla sottoscrizione di questo importante accordo, inauguriamo due nuove modernissime dotazioni tecniche che si aggiungono a quella inaugurata stamani a Campostaggia. Qui a Siena si tratta di un nuovo sequenziatore molecolare e di una risonanza magnetica di ultima generazione. Non siamo perfetti ma assicuriamo costanti investimenti per garantire un sistema sanitario di eccellenza e gratuito con l'obiettivo di tutelare sempre meglio la salute dei cittadini'.

"E' decisamente importante per il sistema sanitario toscano quello che accade oggi qui a Siena - afferma l'assessore Saccardi - perché testimonia come le sinergie in atto e l'entità degli investimenti possano produrre risultati significativi, di cui beneficiano tutti, i cittadini in primo luogo, gli stessi operatori e l'intero territorio. Realizzare un nuovo complesso didattico, inaugurare strumentazioni e piattaforme di eccellenza come quelle del policlinico Le Scotte e dell'ospedale di Campostaggia questa mattina, sono eventi che fanno emergere la vitalità della sanità toscana, sempre pronta a innovarsi e ad affrontare sfide complesse che hanno un solo obiettivo, quello di fornire ai cittadini le migliori risposte possibili per il loro stato di salute e di garantire agli operatori ambienti e strumenti di lavoro in assoluta sicurezza".

(Segue)