In Toscana nasce nuovo complesso didattico "Le Scotte" -7-

Red/Cro/Bla

Roma, 23 gen. (askanews) - 'La nuova attrezzatura - spiega Valtere Giovannini, direttore generale dell'Aou Senese - è un ulteriore passo in avanti nel percorso di rinnovamento e potenziamento tecnologico, grazie al sostegno della Regione Toscana. Si rafforza così la nostra già importante dotazione di diagnostica per immagini, neuroradiologia e radiologia d'urgenza. A tal proposito - aggiunge Giovannini -, ricordiamo l'installazione, sempre nel 2019, della nuova Tc 128 strati all'interno del Dea che ha consentito la disponibilità di 2 Tc 64 strati nel nostro ospedale. Già in programma sono l'installazione di un ulteriore apparecchio RM 1.5T dedicato allo studio del corpo e l'acquisto di un apparecchio 3T di prossima installazion e. Il grande impegno dei professionisti e l'arrivo della nuova tecnologia - conclude il direttore generale - hanno consentito una ulteriore riorganizzazione dell'attività di neuroimmagini ed in particolare una drastica riduzione dei tempi di attesa per le risonanze, nei regimi ambulatoriale di primo accesso, oncologico e neurologico, e per i pazienti ricoverati'.